10 lezioni per il successo nella vita direttamente da Marco Aurelio

Devi essere pronto ad imparare da chiunque

Sai chi sono?

“Sono l'uomo che va in un ristorante, si siede al tavolo e aspetta pazientemente, mentre il cameriere fa tutto, meno annotare la mia richiesta. Sono l'uomo che entra in un negozio e aspetta zitto, mentre i commessi concludono le loro conversazioni private. Sono l'uomo che entra da un benzinaio e non usa mai il clacson, ma aspetta pazientemente che l'impiegato finisca la lettura del suo giornale. Sono l'uomo che spiega la sua disperata urgenza per un pezzo, ma non si lamenta di riceverlo dopo tre settimane di attesa. Sono l'uomo che, quando entra in un centro commerciale, sembra chiedere un favore, implorare per un sorriso, sperando solo di essere notato.


Devi pensare che io sia una persona silenziosa, paziente, un tipo che non crea mai problemi... ma sbagli. Sai chi sono? Sono il cliente che non torna mai più!

Mi diverto guardando milioni spesi ogni anno in annunci di ogni ordine, per portarmi di nuovo alla tua azienda. Quando sono andato lì per la prima volta, tutto quello che avresti dovuto fare era solo una piccola cosa, semplice ed economica: trattarmi con un po’ più di cortesia. C’è solo un capo: il cliente. E può licenziare tutte le persone dell'azienda, dal presidente al portiere, semplicemente spendendo i suoi soldi altrove”.


Sam Walton - Fondatore dei supermercati Walmart


C'è un solo capo: il cliente. E può licenziare tutte le persone dell'azienda, da presidente al portiere, semplicemente spendendo i suoi soldi altrove. Cit. Sam Walton


La vita di Sam Walton

Il padre era un agricoltore che però faceva notevole fatica a sfamare la sua famiglia, al punto che nel 1923 decise di andare via dall'Oklahoma ed emigrare in Florida e dopo vari traslochi decise di stabilirsi con la sua famiglia nel Missouri per lavorare con suo fratello Mortage come agente immobiliare per un'agenzia del Missouri.


Cresciuto durante la Grande Depressione, Sam fece numerosi lavori per migliorare il quadro economico della famiglia, come mungere la mucca nella casa dello zio, imbottigliando il latte e rivendendolo ai clienti, o vendere giornali per le case per la Columbia Daily Tribune, così come abbonamenti per riviste. Si diplomò alla David H. Hickman High School of Columbia poi si iscrisse al college. Diresse una squadra sportiva e diverse attività universitarie, successivamente trovò lavoro in una fabbrica di munizioni, dove conobbe Helen, sua futura moglie ma dopo poco l'entrata nella seconda guerra mondiale degli Stati Uniti lo obbligò a partire.

Dopo aver lasciato l'esercito, Walton assunse la gestione del suo primo negozio (all'età di 25 anni) grazie al prestito di 20.000 dollari di suo padre, in seguito grazie ai 5.000 dollari avuti dall'esercito e i riconoscimenti per le sue gesta eroiche, Walton acquistò un negozio (che chiamerà "Eagle") a Newport, Arkansas. Il negozio era una filiale della catena Butler's Brothers. Grazie al suo fiuto, alle ottime capacità imprenditoriali e alla sua determinazione il negozio prosperò rapidamente. Walton fece in modo che gli scaffali fossero ben riforniti di una vasta gamma di prodotti a basso prezzo. Il suo secondo negozio, Eagle department store, era vicino al primo aperto a Newport, accanto a quelli della concorrenza.


Nel 1954 aprì un negozio con il fratello Bud in un centro commerciale a Ruskin Heights, un sobborgo di Kansas City. Con l'aiuto di suo fratello, Sam apri una catena di supermercati tutta sua, stimolando molti manager, ed addirittura alcuni politici, a investire nel capitale dell'impresa. Questo motivò gli imprenditori di uno specifico business a estendere il loro interesse commerciale e le loro iniziative imprenditoriali, acquistando partecipazioni, o complete attività, in imprese di altri settori. Nel 1962 Sam Walton possedeva 16 negozi in Arkansas.

Sam Walton volle espandersi sempre di più raggiungendo i tassi di vendita più elevati, mantenendo prezzi di vendita più bassi rispetto ai suoi concorrenti e riducendo il suo margine di profitto. Ispirato dai successi di altre catene, Walton aprì il primo e il secondo negozio targati Walmart a Rogers. Il suo assistente e responsabile per l'acquisto e la manutenzione delle insegne dei negozi, Bob Bogle, gli consigliò il nome di Wal-Mart per la nuova catena.

Nel 1967 l'azienda raggiunse i 24 punti vendita in tutto lo stato di Arkansas, ottenendo inoltre 12,6 milioni di vendite. Nel 1968 l'azienda aprì i suoi primi negozi al di fuori di Arkansas, a Sikeston, Missouri, e Claremore, Oklahoma. Al momento in cui la società si ampliò anche in Texas, nel 1975, poteva contare su 125 negozi con 7.500 filiali, raggiungendo un totale di fatturato di 340,3 milioni di dollari.


Nel 1988 Wal-Mart fu il rivenditore più redditizio negli Stati Uniti e in pochi anni aprì filiali in tutti gli Stati Uniti. Il 17 marzo 1992 il presidente George H.W. Bush premiò Sam Walton con la Presidential Medal of Freedom, ma Walton mori prima di ricevere il riconoscimento. Nel 1998 Walton fu incluso da Time nella lista dei 100 uomini più importanti del ventesimo secolo, mentre Forbes lo considerò l'uomo più ricco negli USA dal 1985 al 1988. Secondo la classifica Condé Nast è il terzo miglior manager di tutti i tempi e il diciassettesimo uomo più ricco di ogni epoca.


LinkedIn: simoneserni
Facebook: MediaMktgItalia
SlideShare: simsern 
Twitter: MediaMktgIT

Commenti