Latest Posts:

Advertising di successo su Instagram per aumentare engagement con i propri follower

Instagram marketing, pubblicità online

Instagram si sta rivelando sempre più interessante ai fini della visibilità online, ben il 96% dei Brand del settore Fashion è presente con un profilo ufficiale e comunica quotidianamente con i propri follower.

Instagram, lo sappiamo, appartiene all'universo Facebook e si sta sempre più muovendo verso una forma esplicita di pubblicità online. Non ha caso, Facebook ha deciso di rendere possibile la creazione di advertising-Instagram direttamente da ogni profilo FB aziendale.

In questo modo, ogni azienda ha la possibilità di promuovere il proprio brand attraverso immagini e brevi video sia su Facebook che su Instagram utilizzando lo stesso cruscotto.


Il 70% degli Instagrammers sono Under 35. 
 --  CLICK TO TWEET 

Catturare l’attenzione degli utenti
Dalla nascita dei Social, chi ha potuto lavorare sulle diverse piattaforme (Twitter, FB, Instagram, LinkedIn, G+, Pinterest, ecc.) si è reso conto che foto e video sono gli elementi cruciali per raccogliere interesse da parte degli utenti e dei follower. 

Grazie ad una semplice immagine (comunque scelta in modo strategico, in base agli obiettivi e al target di riferimento) un brand è in grado di aumentare l’engagement e raggiungere in pochi istanti una folla inimmaginabile di utenti web, che non riuscirebbe mai a raggiungere utilizzando strumenti più tradizionali come: banner pubblicitari, articoli, sponsorizzazioni di eventi, ecc.


Il 53% degli utenti segue i Brand favoriti su Instagram. 
 --  CLICK TO TWEET 

Ciò non significa che è sufficiente utilizzare Instagram per avere successo e si devono abbandonare eventi, content marketing, ecc. assolutamente no. L'obiettivo per un'azienda deve essere: riuscire ad inserire in modo strategico Instagram nel proprio Piano di Marketing Multichannel.

Un’opportunità da non sottovalutare visti i numeri e i dati del popolare Social Network: 400 milioni di utenti attivi ogni mese, 40 miliardi di foto condivise, 3.5 miliardi di like giornalieri. Se ci si sposta su una prospettiva di marketing, scopriamo che il 53% degli utenti segue il brand preferito, il 44% utilizza il social network per cercare prodotti.



Il 44% degli utenti utilizza Instagram per ricercare prodotti. 
 --  CLICK TO TWEET 

Una platea di potenziali clienti, ed esserci anche nel modo giusto è l’obiettivo di tutte quelle aziende che hanno deciso di destinare il proprio budget ad una strategia di social media marketing. Un contesto in cui creatività è la parola chiave.

Nell'infografica di BannerSnack (vedi sotto) vengono illustrate idee e suggerimenti per creare Advertising efficace, in modo da attirare l'attenzione dei follower:
  • 3 formati di Ads: su Instagram si possono utilizzare Immagini, Video e Carousel Adv (quest'ultimo è il nuovo formato di visualizzazione che permette di proporre più immagini in un unico adv, che l'utente visualizza attraverso lo scorrimento manuale laterale come una fotogallery).
  • Una storia da raccontare: l'immagine bella ed accattivante è vero che fa la differenza, ma lo fa soprattutto la storia che si cela dietro a quell'immagine o quel video. La creatività di un brand deve spingersi alla ricerca di "storie da raccontare intorno ad un prodotto", perché solo in questo modo si riesce a creare interesse e spingere l'utente ad andare oltre al semplice "like", magari seguendo il link verso il sito web.
  • Meglio poche ma buone: è importante evitare di pubblicare fotografie non belle, magari a bassa risoluzione o sfocate, inserire del testo con errori di ortografia o che non comunica bene. Meglio selezionare pochi post da pubblicare, leggerli, rileggerli, confrontarsi con altri colleghi. Un solo errore potrebbe essere fatale e far scaturire ilarità o ironia nei confronti del vostro brand (assolutamente da evitare!).
  • Utilizzare strumenti ad hoc: esistono dei tool e app create appositamente per lavorare al meglio con Instagram, perché non usarli? Due dei tool più utilizzati dai Marketers per analizzare e pianificare la pubblicazione su Instagram sono: IconoSquare, Websta, mentre per le app consiglierei: Instasize, InshotLayout, Boomerang, VSCO Cam e BannerSnack.

    Infografica, Instagram marketing e advertising

    +simoneserni | Google+
    Follow me on: Google+: +Simone Serni   
    Twitter: MediaMktgIT
    Facebook: MediaMktgItalia
    LinkedIn: simoneserni
    SlideShare: simsern 
    Google+ LinkedIn

    About Simone Serni

    Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.