Latest Posts:


Facebook supera Google come fonte primaria di traffico web



Parse.ly è una società di consulenza che si occupa di Web Analytics. Nella sua ultima ricerca ha riportato quella che si sta per rivelare la contro-tendenza epocale nello scontro tra i Titani del mondo Social. Ha, infatti, registrato una flessione del traffico generato da Google ed un incremento derivante dai contenuti condivisi su Facebook, da altri social e dal web in generale.

Chiunque lavori con il Web sa di per certo che la supremazia di Google in termini SEO è praticamente incontrastabile, nessun altro Social o Motore di Ricerca può condizionare la ricerca di un contenuto come Google, ma a quanto pare, in fatto di fonte-di-traffico, sembra proprio che Google stia perdendo forza proprio grazie alla massa di "contenuti" (post, notizie, approfondimenti) creati direttamente dagli utenti.


Link, condivisioni, post, tweet, foto, video, ecco la vera forza democratica di noi utenti. 
 --  CLICK TO TWEET 

I SOCIAL REFERRALS
Link, condivisioni, post, notizie, eventi, articoli di approfondimento, tweet, pin, insta-photo, video, tutta questa massa di dati e contenuti (che viene creata/uploadata ogni giorno sul web) sembra che stia, giorno dopo giorno, trasformandosi in qualcosa di più forte di Google stesso, una vera fonte diretta di traffico.


I Referrals (post, tweet, news) sono più forti dello stesso Google. Una fonte diretta di traffico.  --  CLICK TO TWEET 

I cosiddetti "social referrals" (punti di riferimento social) non sono altro che link/post/tweet/foto/video con link verso una pagina specifica che vengono condivisi a milioni ogni giorno da tutti noi. Sono loro i diretti interessati. Sono questi referrals che sembra stiano portando ad una contro-tendenza.

FACEBOOK HA SUPERATO GOOGLE COME FONTE DI TRAFFICO
La ricerca, i nuovi numeri Traffic Analytics by Parse.ly è chiara, Facebook non è più uno dei tanti Social che crea traffico ma superando lo stesso Google è diventato il 1° Social come fonte di traffico.


Andrew Montalenti, CTO di Parse.ly ha dichiarato in un'intervista apparsa su Fortune che nella loro ricerca Facebook ha registrato il 43% come fonte di traffico verso tutti i web site & media che Parse.ly analizzava, mentre Google si è fermata al 38%.


Facebook ha superato Google come fonte di traffico web.  --  CLICK TO TWEET 

E' anche vero che Montalenti ha precisato che pur se parliamo di un enorme numero di dati, l'analisi da loro svolta prende come riferimento il mondo statunitense, mentre nel resto del mondo le percentuali potrebbero essere diverse. Tuttavia, sembra che il trend porti comunque ad una rivalutazione del lavoro che aziende e privati possono svolgere su Facebook e sugli altri Social.


Tony Haile, CEO di Chartbeat (società che si occupa di Web Analytics), ha confermato il trend dichiarando che anche i dati in loro possesso mostrano il forte rialzo di Facebook, infatti sebbene Google abbia un range molto più ampio di siti a cui invia traffico (via ricerca), le notizie, i post, i blog, i video e gli articoli di approfondimento creati ogni giorno dai singoli utenti stanno letteralmente inondando il web, e soprattutto Facebook.


Nell'intervista, Montalenti cita anche Twitter, ma in base ai dati in loro possesso sembra proprio che Twitter sia ancora lontano da ottenere un ruolo di primario influencer. Considerato una buona fonte di traffico web, Twitter rimane di nicchia, cioè molto rivolto a precisi ambiti, temi o interessi (notizie del mondo, trasmissioni TV, eventi di sport, hashtag famosi, personaggi famosi, ecc.).

+simoneserni | Google+
Follow me on: Google+: +Simone Serni   
Twitter: MediaMktgIT
Facebook: MediaMktgItalia
LinkedIn: simoneserni
SlideShare: simsern

Google+ LinkedIn

About Simone Serni

Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.