Latest Posts:


Il successo con 10 euro alla settimana spesi su Facebook Advertising

Social Media Marketing - Facebook Advertising

E' vero che da ottobre 2014 le cose su Facebook sono cambiate radicalmente: togliere la "ricerca organica" ha causato un danno notevole alle aziende che utilizzavano Facebook come piattaforma social per farsi conoscere e farsi "trovare".

Ma è anche vero che Facebook, da allora, ha potenziato notevolmente gli strumenti "advertising" interni, proponendo veri e propri marketing-tool per le aziende che vogliono "vendere" i propri prodotti online.

Stai pensando di smettere di utilizzare Facebook? Sbagli. Inizia ad utilizzare e conoscere i Tool a tua disposizione. Facebook è tutt'ora la piattaforma Social più indicata per operazioni di Marketing B2C (dedicate ai consumatori finali), è ottima per "far conoscere i propri prodotti" ma anche per "venderli".

Vediamo perché. Ecco i 7 motivi che danno credito a Facebook. Un uso professionale (anche a pagamento) può far ottenere risultati impensabili.

7 MOTIVI PER FARE ADVERTISING SU FACEBOOK

1) PIU' TRAFFICO PER IL TUO SITO WEB
Grazie alla tua Pagina Facebook contatti i tuoi follower postando articoli, foto e video, e grazie allo sharing (condivisione) puoi allargare sensibilmente il bacino di clientela in pochi mesi, indirizzandola verso pagine interne del tuo sito web/e-commerce.

Secondo i dati di Facebook, le Pagine raggiungono mediamente il 16% dei loro fan, ma un Post "potenziato" (a pagamento) raggiunge molti più fan e amici dei fan. Grazie all'advertising su Facebook ottieni, infatti (dati Jeff Bullas):

- Ritorno di 5 volte rispetto alla tua spesa, grazie al Targeting (clientela a cui far visualizzare le Ads)
- Ritorno 4X rispetto alla tua spesa, grazie alla scelta di "utenti simili" a quelli che già possiedi
- Risultati 3X usando "Facebook Offers"
- Risultati 15X usando "Facebook Exchange"

2) TRAFFICO DI ALTA QUALITA'
Se ad esempio vendi prodotti per bambini, sai che devi rivolgerti alle madri, ecco perché Facebook diventa strategico. Conosce ogni mamma del mondo che ha un profilo Facebook e può far visualizzare i tuoi prodotti (la tua pubblicità) al fine di interessarle e/o indirizzarle al tuo sito web.

"Lo scopo del Marketing è conoscere e capire il cliente, così bene, da far percepire un prodotto come personalizzato e fatto su misura"
--  CLICK TO TWEET

Se questa citazione riflette alla perfezione il tuo business, significa che... non puoi far a meno di Facebook! Perché? Perché Facebook conosce i tuoi clienti meglio di te : )

Facebook conosce le date importanti (anniversari, compleanni, ecc.), le parentele, gli interessi, gli hobby, le tendenze politiche, artistiche, gli orari in cui i tuoi clienti chattano e usano maggiormente Facebook e molto molto altro.

3) SENZA PERDITA DI TEMPO
Ricorda: è vero che spendi dei soldi, ma è anche vero che Facebook (come qualsiasi altro Social) non ti fa perdere tempo. E' lui stesso a fare attività pubblicitaria per la tua azienda, sa perfettamente quando è il miglior momento per far visualizzare le tue pubblicità e a chi. 

Pensaci bene. Escluso Google AdWords (anch'esso fondamentale per la tua visibilità online), quale pubblicità ti offre così grandi ritorni ad un costo così basso? E' difficile trovare una metodologia pubblicitaria che ti consente di "trovare clienti" spendendo meno di 10 euro alla settimana.

4) RISULTATI SICURI
Reputo interessantissimo l'esperimento svolto da Jason Parks: sono stati pubblicati 2 Post su Facebook con uguale testo, il primo sfruttando un badget pubblicitario di 10$ mentre l'altro senza alcuna promozione. Il primo ha raggiunto in poco tempo 146 contatti, contro 1 solo contatto del Post senza promozione.

Questo è un semplice esperimento. Una prova. Non voglio spingerti a spendere soldi su Facebook, credimi. Sto semplicemente mostrando le potenzialità di una piattaforma che non è per niente "morta" come molti Marketers continuano a credere.

Visto che moltissimi Post (pubblicati su Facebook) raggiungono mediamente solo il 2% dei relativi Fan, l'advertising sembra essere lo strumento ideale per ottenere un largo successo in breve tempo. Puoi iniziare a spendere 4 euro alla settimana, valutare i risultati e magari aumentare il budget in certi periodi dell'anno.

FACEBOOK SHOPS
Un'importante novità che Facebook vuol apportare alla propria piattaforma è quella dei
Facebook Shops, veri e propri Negozi di vendita online che molto probabilmente andranno a stravolgere parte delle attività e-commerce presenti su altre piattaforme.


5) LA FORZA DELLA CONDIVISIONE
Secondo le statistiche di Kiss Metrics, vengono condivisi oltre 30 miliardi di contenuti al mese su Facebook. Se inizi a fare advertising (soprattutto se pensi di vendere i tuoi prodotti in Europa, negli States o anche in Asia) puoi pensare seriamente di "fare la differenza", intercettando dai 2 ai 10 clienti nuovi alla settimana.

L'elemento più strategico dei Social Media? Indiscutibilmente la condivisione

6) LANDING PAGE
Vuoi potenziare i tuoi risultati sfruttando al meglio le tue attività di Google AdWords e Facebook Adv? Allora prenditi del tempo a studiare bene cosa è una Landing Page (pagina di atterraggio) e come utilizzarla.

Se non sei un vero e proprio sviluppatore puoi utilizzare Tool come ShortStack, UnbounceLead Pages nati appositamente per creare Landing Page personalizzate e gestire con facilità le attività di marketing.


7) CUSTOMER CARE
Sei uno di quei Marketer che pensa giustamente che "curare il cliente" porta indubbi benefici nel lungo periodo? Anche io la penso allo stesso modo. Motivo in più per utilizzare la piattaforma Facebook. Negli USA è già utilizzata da molti anni come strumento di interazione diretta con la clientela, ottima per ascoltare i loro suggerimenti, prendere in considerazione i loro reclami, ecc.

Moltissimi importanti Brand internazionali stanno inserendo sull'Homepage dei loro siti web una Chat (di supporto e risposta in tempo reale alle richieste dei clienti). Una vera e propria strategia di Customer Care. Le stesse persone si occupa anche di rispondere alle richieste derivanti da Facebook o Twitter.

I tuoi clienti, proprio come te, si sentono più a loro agio se ti parlano/contattano dal Social che preferiscono (in cui sono loggati). Si sentono a casa loro, si sentono protetti. Ma anche tu sei a casa tua. Facebook, come anche LinkedIn, Twitter o Instagram sono la casa di tutti noi perché si adattano alle nostre personalizzazioni.

Ricorda, i Social non servono esclusivamente per trovare nuovi clienti, servono invece soprattutto per mantenere e curare quelli che già possiedi, magari cercando di vendere loro nuove versioni di prodotti che hanno acquistato anni fa. 


+simoneserni | Google+
Follow me on: Google+: +Simone Serni   
Twitter: MediaMktgIT
Facebook: MediaMktgItalia
LinkedIn: simoneserni
SlideShare: simsern


Google+ LinkedIn

About Simone Serni

Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.