Latest Posts:


Pinterest guida gli acquisti: i dati delle ricerche in USA e Italia


Arriva un momento in cui un Brand/un'azienda deve capire che deve iniziare a far uso di nuovi e più moderni strumenti di comunicazione, per mantenere il suo linguaggio al pari con le nuove tipologie di consumatori. I Social Media sono il quinto potere, l'informazione riesce a modificare la nostra percezione delle cose, non tenerne conto è un enorme errore per un brand o un'azienda che vuole mantenere un dialogo attivo con i consumatori.

I Social Media sono il quinto potere, l'informazione riesce a modificare la nostra percezione delle cose.  --  CLICK TO TWEET

RICERCA MILLWARD BROWN DIGITAL
Recentemente, il Partner di Pinterest Millward Brown Digital ha esaminato l'impatto che Pinterest sta avendo negli acquisti in USA. La ricerca ha portato alla luce che i Pinners attivi hanno la propensione ad esperienze di vita collegate a ciò che stanno cercando (viaggi, acquisto oggetti, ecc.). Gli stessi usano Pinterest per pianificare questi momenti, specialmente i Millennials (nativi digitali). I nuovi consumatori sono molto recettivi a nuove idee e nuovi brand e lo dimostrano raggruppando le immagini preferite in base ai loro interessi del momento, che possono essere: preparativi per matrimonio, acquisto casa, decorazione oggetti o casa, avere un bimbo, comprare un'auto, andare in vacanza, fare una festa di compleanno, uscire a cena, ecc.

Molte persone che utilizzano Pinterest pianificano attraverso le loro "board-di-immagini" azioni che hanno intenzione di svolgere, e ciò deve far riflettere le aziende che hanno tutto il loro interesse nell'esserci e presentarsi nel migliore dei modi.

La ricerca ha dimostrato una fortissima relazione tra i consumatori e i loro Pins e Board. Ben 2/3 dei Pins rappresentano brand e prodotti, ciò fa ben capire come un semplice Social può diventare un fenomeno importante ai fini della vendita e un nuovo "touchpoint" con i clienti.


Secondo i dati dello studio, le cinque tematiche di maggiore interesse riguardo tutti i Pin presenti sulla piattaforma sono: 79% cibo & ingredienti, 60% addobbi casa, 53% abbigliamento & accessori, 51% acconciature & bellezza, 47% benessere & fitness.

Le persone intervistate sono utilizzatori attivi di Pinterest: il 96% utilizza Pinterest per ricercare e ottenere informazioni, il 93% lo usa per pianificare gli acquisti e l'87% sono stati aiutati grazie a Pinterest nel decidere cosa acquistare.

La ricerca mostra come Pinterest riesca a facilitare il contatto tra consumatore e brand, senza passare dalla promozione spinta: l'utente vede un prodotto che gli piace, lo "pinna" inserendolo in una sua Board e magari in un secondo momento torna a guardare tutti i Pin di quella Board selezionando ciò che preferisce e navigando verso i siti web dei produttori.

RICERCA GLOBALWEBINDEX
I risultati derivanti dal sondaggio di GlobalWebIndex confermano come Pinterest sia il social network che ha avuto la più veloce crescita nel 2014: +97% di nuovi utenti rispetto all’anno precedente, Tumblr ancora di più.


RICERCA COSCHEDULE
Un’interessante panoramica sugli utenti Pinterest è stata fornita da CoSchedule, qui sotto una breve "carta d'identità" dell'utente medio di Pinterest:
  • Donna: Pinterest rimane tutt'ora per oltre il 70% al femminile
  • Statunitense: circa il 60% degli utenti Pinterest vivono negli Stati Uniti
  • Reddito: Coschedule afferma che il reddito familiare medio del 41% degli utenti è di almeno 50mila dollari e che in famiglia il 70% delle scelte sugli acquisti è fatto dalle donne
  • Passioni: tra gli argomenti più trattati, il food (in particolare il pollo e la cioccolata!). Al secondo posto, tutto ciò che riguarda la casa.
  • Tempo: (passato sul social) la media è di circa 14 minuti

Proprio così, la maggior parte degli utenti Pinterest vivono negli Stati Uniti. In Italia ed in Europa Pinterest è in piena crescita ma rimane uno dei Social di contorno, ovvero che un Brand deve tenerne conto ma solo se lo ritiene interessante per il proprio target di riferimento e se ha già una pianificazione multisocial attiva (Twitter, YouTube, G+, LinkedIn, Pinterest, Tumblr, ecc.).

IN ITALIA?
Quanti sono gli utenti attivi di Pinterest in Italia? Le cifre in Italia rimangono ancora relativamente basse. Il report "Digital, Social and Mobile in 2015" realizzato da We Are Social afferma che attualmente sono circa 3 milioni gli utenti-attivi-Pinterest in Italia (che hanno usato la piattaforma nell’ultimo mese). 

In poche parole, Pinterest continua nella sua crescita ma in Italia rimane una nicchia. Una nicchia, che però, sarebbe importante saper attrarre a sé. Tu ci hai pensato?

Qui sotto un'interessante infografica by PinterestItaly:


+simoneserni | Google+
Follow me on: Google+: +Simone Serni   
Twitter: MediaMktgIT
Facebook: MediaMktgItalia
LinkedIn: simoneserni
SlideShare: simsern


Google+ LinkedIn

About Simone Serni

Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.