Latest Posts:


Social Media Strategy: 8 step per creare una perfetta strategia social


Nel Social Media Marketing, proprio come nel Marketing tradizionale, troppi specialisti si proclamano esperti, ma in verità non lo sono nel concreto. Li incontro. Svolgo la mansione di Marketing Manager da oltre 10 anni, nel marketing ci lavoro ogni giorno.

Non ho mai incontrato un contadino che prende lezioni di agricoltura da un impiegato. Allo stesso modo penso sia difficile che un semplice impiegato di un'agenzia di comunicazione riesca a dare validi consigli e soluzioni senza un rendiconto. Salire in cattedra piace a tutti, ma dare dei consigli opportuni, chiari e realistici è tutt'altro. Tu cosa ne pensi? Lascia un commento : )

Ecco perché, ho pensato di dedicare questo articolo a chi deve sporcarsi le mani ogni giorno, a chi deve gestire un'azienda: Titolare / Presidente / General Manager / Marketing Manager.


Quali sono gli elementi che maggiormente influenzano il successo o l'insuccesso di una Strategia di Social Media Marketing?
Le aziende dovrebbero focalizzarsi più su come ESSERE SOCIAL e meno su come FARE SOCIAL Marketing.  --  CLICK TO TWEET 
L'affermazione qui sopra vuole essere provocatoria. Ma ognuno di noi dovrebbe capire che: se vogliamo ottenere la fiducia del cliente, dobbiamo per prima cosa curare di più le relazioni e pensare meno a strategie e trucchi per attirare la sua attenzione.

VUOI DIVENTARE UN MAGO? SBAGLI
La confusione in noi Marketers è questa: pensiamo di dover diventare dei Maghi del Marketing, come se questa fosse un'accezione positiva. Non lo è. Non dobbiamo conquistare il nostro pubblico con ammalianti trucchi da avanspettacolo. I trucchi rimarranno per sempre trucchi. Dobbiamo invece puntare a creare una relazione con il cliente, offrire lui fiducia derivante dalle nostre azioni. 
I Marketers del futuro dovranno essere meno venditori e più consulenti. Come evidenziato da Seth Godin: "è importante creare fiducia attraverso i contenuti" --  CLICK TO TWEET 
Siamo sovrastati dalle metamorfosi del web, dai repentini cambiamenti delle piattaforme Social e dall'evoluzione inarrestabile della tecnologia mobile. Tutto questo porta molte opportunità ma anche molto caos. Caos che ci fa arrivare al punto di non sapere più cosa è giusto e cosa è sbagliato fare, quale piattaforma utilizzare e quali decisioni prendere.


In questo articolo, voglio offrire 8 importanti passi che possono rivelarsi fondamentali nell'identificazione della perfetta Strategia di Social Media Marketing, vediamoli uno alla volta:

Step 1: SEI TU IL COMANDANTE
Se tu sei il proprietario di un'azienda, dovresti essere tu ad occuparti delle Strategie Digital, Web e Social. Visto sei tu a decidere se fare o no una Fiera (perché ha un'impatto importante sull'economia aziendale e sul brand), così devi essere tu a decidere cosa fare e cosa no sul Web. Perché il web da oggi in poi sarà la TUA nuova realtà di vendita. 

Non puoi demandare ad altri la strategia Digitale, qualcuno può aiutarti ma, tu sei il comandante della nave e tu scegli la rotta. Per il bene della tua azienda, cerca di entrare più a fondo nelle dinamiche Social e guida il team Marketing.

Step 2: ASCOLTA E COMPARA
Il perfetto comandante sa decidere, dare ordini ma anche ascoltare. Per questo motivo, dovrai sforzarti nel fare ripetute riunioni con i tuoi collaboratori. Ascoltarli, capire le sfumature, le necessità che provengono dagli utenti web e decidere in base a questo e non solo in base alle aspettative di vendita.

Non scordare di fare attività di benchmarking, ovvero analisi e comparazione dei tuoi competitors e del mercato, solo così avrai una più chiara indicazione di cosa fare e dove andare.

Step 3: INDIVIDUA GLI OBIETTIVI
La psicologia ci insegna che: senza aver deciso un obiettivo e senza averlo concretizzato magari parlandone e scrivendolo su carta, quell'obiettivo non verrà raggiunto mai.

Ecco perché, dopo aver ascoltato pareri e fatto analisi di mercato, tu e il tuo team dovrete redigere un Piano Marketing con obiettivi chiari e precisi. Ti è sufficiente un file Word o Excel. Ci sono persone che spesso mi domandano come sia un Piano Marketing, si immaginano sia pieno di formule e più complesso di un Modulo 740. Non è così. Basta avere le idee chiare su quali sono gli obiettivi e le strategie.

Step 4: FAI L'ANALISI DEI TUOI TARGET
Più impari a conoscere il tuo pubblico di riferimento e maggiore sarà il tuo successo con loro, offrendo contenuti che realmente piacciono o azioni marketing che seguiranno.

Qual è il range di età dei tuoi clienti? E del tuo Target? Quali sono le caratteristiche demografiche o psicografiche dei tuoi Target? Devi conoscerli. Devi sapere chi sono e cosa desiderano. Cosa commentano e seguono sul web, ecc. ecc.

Step 5: TIENI CONTO DI INDICATORI E METRICHE
Come puoi sapere se le tue azioni web stiano avendo successo? Ti prego non ti limitare al fatto di ottenere followers, questo NON è un indicatore decisivo.

Per misurare l'efficacia delle tue strategie digitali ti basterà tenere d'occhio alcune metriche-chiave di engagement: numero di commenti ed interazioni su ogni tua azione (post, tweet, pin, ecc.), se hai un CRM dovresti tener traccia dei nomi delle persone che maggiormente e costantemente interagiscono con il tuo brand perché proprio su di loro dovresti iniziare a fare delle operazioni di: avvicinamento e fidelity (promo, sconti, coupon, inviti a eventi, ecc.).

Step 6: PASSIONE E TESTA
La passione è la benzina delle azioni di successo. La testa ti serve per evitare errori.

Non importa chi sei, se non hai fatto studi di Economia e marketing. Se hai passione e ti applichi puoi ottenere grandi risultati. E' importante che tu sappia creare il giusto team di lavoro, perfetto per affiancarti nell'infinita quantità di attività marketing e non solo. Fare tutto da solo è dura.


Step 7: UMANIZZAZIONE E RELAZIONE
In un mondo in cui la tecnologia la fa da padrona e tutto è ricondotto alla vendita, in cui non esiste più relazione con il cliente, la giusta operazione da fare è mettersi in luce "umanizzando i prodotti e servizi". Puntare sulla relazione e il contatto con il cliente, senza scordare il web!
Fare Social Media Marketing significa interagire con le persone e non semplicemente comunicare slogan o postare articoli.   --  CLICK TO TWEET 

Step 8: SCEGLI I CANALI GIUSTI
Come nella pubblicità televisiva e cartacea, anche nel web marketing si rivela fondamentale saper scegliere i Canali giusti.

Devi conoscere il tuo pubblico e quanto sia presente su Facebook, LinkedIn, Twitter, ecc. Devi decidere se ampliare la tua proposta Social con Pinterest e Instagram ad esempio, oppure puntare seriamente su un Blog aziendale di ampio respiro.

Ma potresti anche giocare di strategia e scegliere di allearti con alcuni Blogger o Web Influencer e demandare a loro "lo sporco lavoro" di far rendere il tuo brand più affine al web e vicino alle necessità degli utenti.

Puoi anche decidere di accordarti con alcune testate web (giornalistiche o specialistiche), grazie alle quali i tuoi post diverrebbero articoli di approfondimento, molto letti solo perché non pubblicati da te ma dalla testata giornalistica.

A te le decisioni. Sei tu il comandante e devi saper tracciare la rotta del futuro della tua azienda.

Follow me on: Google+: +Simone Serni   
Twitter: MediaMktgIT
Facebook: MediaMktgItalia
LinkedIn: simoneserni
SlideShare: simsern 
Google+ LinkedIn

About Simone Serni

Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.