Latest Posts:


Come condividere le infografiche sui Social media

Condividere un'infografica sui #socialmedia è un'arte... di #marketing.

Per ottenere la massima riuscita nella condivisione di un'infografica esistono alcuni accorgimenti che devono essere seguiti. Postare un'infografica pensando che attragga l'attenzione solo perché colorata e carina è uno sbaglio strategico.

Descrizione: Il testo deve suscitare curiosità, spiegare brevemente di cosa parla. Inoltre serve il link che manda all’infografica completa. Importante: citare le fonti.

Immagine: Nella timeline di Facebook, le immagini possono avere una dimensione massima di 403×403 pixel, conviene ritagliare la parte più completa e importante.

Twitter
Da ottobre 2013, anche su Twitter è possibile pubblicare un'immagine.

L'immagine all’interno di un tweet, deve misurare 438×219 px (se più alta, viene tagliata in automatico da Twitter e comparirà il tasto “espandi”).
Per sfruttare l'immagine al massimo, potresti tagliare la parte più interessante dell'infografica e postare solo quella come immagine, lasciando il link all'infografica completa.


Pinterest
Pinterest è il social delle immagini e il posto dove le infografiche sono più a loro agio, ma non per questo possiamo lasciarle senza informazioni. E' fondamentale inserire un testo di descrizione con anche l'uso degli hashtag #####.

Linkedin

Purtroppo lo spazio per le immagini su Linkedin è ancora troppo limitato. Come su Twitter è possibile inserire l'immagine di una "parte" dell'infografica (tagliata). Su LinkedIn almeno, è possibile creare una bella descrizione in grado di interessare il lettore, in modo da aumentare le probabilità del click.


Google+ LinkedIn

About Simone Serni

Fondatore di Social Media Marketing Italia svolge attività di docenza corsi e consulenza su: Digital Marketing, Brand Building, Motivazione, Leadership, Personal Branding.